Senti anche tu che c’è qualcosa?

Senti anche tu che c’è qualcosa? Qualcosa di più, qualcosa che hai bisogno nella tua vita. C’è qualcosa dentro di te che sembra non poter mai essere soddisfatto? Se è così, Gesù è la via! Egli ha detto: “Io sono il pane della vita; chi viene a me non avrà più fame e chi crede in me non avrà mai più sete” (Giovanni 6:35).

Il motivo per cui hai fame, il motivo per cui ti sembra di essere smarrito/a nelle tenebre, il motivo per cui non riesci a trovare un significato nella vita è che sei separato/a da Dio. La Bibbia ci dice che tutti abbiamo peccato e che, pertanto, siamo separati da Dio (Ecclesiaste 7:20; Romani 3:23). Il vuoto che senti nel tuo cuore è quello di Dio che manca nella tua vita. Noi siamo stati creati per avere un rapporto con Dio. A causa del nostro peccato, siamo separati da tale relazione. Quel ch’è peggio è che il peccato ci renderà separati da Dio per tutta l’eternità, in questa vita e nell’altra (Romani 6:23; Giovanni 3:36).

Come si può risolvere questo problema?

Gesù è la via! Gesù ha preso su di Sé il nostro peccato (2 Corinzi 5:21). Gesù è morto al posto nostro (Romani 5:8), scontando il castigo che meritavamo noi. Tre giorni dopo, Gesù risuscitò dai morti, dimostrando la Sua vittoria sul peccato e sulla morte (Romani 6:4-5). Perché lo fece? Fu Lui stesso a rispondere a tale domanda: “Nessuno ha amore più grande di quello di dar la sua vita per i suoi amici” (Giovanni 15:13). Gesù morì affinché noi potessimo vivere. Se mettiamo la nostra fede in Gesù, confidando nella Sua morte come pagamento dei nostri peccati, siamo perdonati e lavati da tutti i nostri peccati. Allora la nostra fame spirituale sarà soddisfatta. La luce verrà accesa. Avremo accesso a una vita soddisfacente. Conosceremo il nostro vero miglior amico e buon pastore. Sapremo di avere vita dopo la morte: una vita da risorti in cielo per l’eternità con Gesù!

“Dio ha tanto amato il mondo da dare il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna” . (Giovanni 3,16)

Chiesa Gospel

Author Chiesa Gospel

More posts by Chiesa Gospel